I LUOGHI DEL CUORE - FAI Fondo Ambiente Italiano

n_copertina_fai1








I LUOGHI DEL CUORE
- 10 anni del censimento nazionale dei luoghi da non dimenticare

Nelle sue sei edizioni – la settima al momento della pubblicazione di questo volume è ancora in corso - il censimento nazionale del FAI – Fondo Ambiente Italiano ha coinvolto oltre un milione e mezzo di cittadini, 31.000 luoghi in tutta Italia e quasi 6.000 Comuni.
I Luoghi del Cuore, realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo, si è affermato come effi cace strumento di sensibilizzazione di cittadini e Istituzioni sul tema della tutela del paesaggio. Nel 2013, in occasione del decennale dell’iniziativa, il FAI, avvalendosi della collaborazione scientifi ca di CAIRE – Cooperativa Architetti e Ingegneri di Reggio Emilia, ha deciso di dare una lettura sistematica ai dati emersi nel corso dei censimenti fi nora realizzati (2003, 2004, 2006, 2008, 2010, 2012) con il duplice obiettivo di analizzare e valorizzare il patrimonio di dati emerso attraverso il progetto e di fornire alle istituzioni uno strumento aggiuntivo per la lettura del territorio e la programmazione di possibili interventi. Questo volume restituisce una mappatura del paesaggio italiano da non dimenticare, una mappatura non scientifi ca, delineata sulla base delle istanze emerse dalla collettività, ma proprio per questo inedita e di valore, poiché si confi gura come una delle prime applicazioni italiane, e forse la più esaustiva, della Convenzione Europea del Paesaggio.


ricerca nella sezione:
RAPPORTO MONTAGNE ITALIA - SECONDA EDIZIONE 2016
RAPPORTO MONTAGNE ITALIA - PRIMA EDIZIONE 2015
I LUOGHI DEL CUORE - FAI Fondo Ambiente Italiano
ATLANTE NAZIONALE DEL TERRITORIO RURALE: Nuove geografie per le politiche di sviluppo rurale
ARTICOLI PER LA RIVISTA TOSCANA PARCHI
PARADISE l'OST?
CONCENTRAZIONE E RAREFAZIONE INSEDIATIVA, TRA REGOLAZIONE URBANISTICA E MANUTENZIONE AMBIENTALE IN EMILIA ROMAGNA E NELLE REGIONI PADANE: FARE MEGLIO CON MENO (SUOLO)
QUESTIONE ABITATIVA E POLITICHE PER LA CASA
RIPARTIRE DALLA SOSTENIBILITA'
PER DECIDERE COME DECIDERE