Questa sezione descrive il quadro degli impegni che vedono CAIRE – Urbanistica affrontare progetti che si propongono di riconoscere e analizzare i principali processi che caratterizzano Parchi, in particolare, ma più in generale ambienti di area vasta che pianificano il proprio assetto territoriale e individuando azioni prioritarie d'intervento rispetto alle tematiche ambientali. Sono, infatti, compresi la direttiva regionale per i Piani di Sviluppo Economico e Sociale delle Aree Protette della Regione Toscana e della Provincia di Bologna, Piani territoriali, Piani Direttori e di Sviluppo di Parchi Nazionali e Regionali, Analisi delle Condizioni del Patrimonio Naturale, Ambientale e Paesaggistico, Piani Strategici, Studi di Fattibilità Valutazioni di Impatto Ambientale di ambienti di area vasta quali l’Autorità di Bacino del Po, la Regione Marche, ecc.


2015
PIANO DELLA MOBILITA’ SOSTENIBILE DELLA PIANA DI CASTELLUCCIO
Comune di Norcia (PG)
Predisposizione di un Piano di Azione per la Mobilità Sostenibile della Piana di Castelluccio nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini (luogo candidato alla individuazione come Patrimonio dell’Umanità UNESCO) orientato ad individuare soluzioni di bereve, medio e lungo termine.
^

2013
PROGETTO “LA MONTAGNA INCANTATA”
Consorzio Bonifica Emilia Centrale
Collaborazione nell'ambito del Progetto Consortile "La Montagna incantata".
^

2012
QUADRO DIAGNOSTICO DEL SISTEMA COSTIERO PER IL PTPR
Regione Emilia Romagna
Servizio di costruzione di un quadro diagnostico delle previsioni del PTPR sul sistema della costa.
^

2008
LINEE GUIDA PER LA VALORIZZAZIONE PAESISTICA DELLA VIA EMILIA
Regione Emilia Romanga
^

2008-2009
PROGETTAZIONE URBANISTICA E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE NELL’AMBITO DEGLI STRUMENTI DI PROGRAMMAZIONE, REGOLAMENTAZIONE E PIANIFICAZIONE
Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano
Redazione della documentazione tecnica necessaria per l’adozione di una stesura di primo impianto del Piano e del Regolamento del Parco Nazionale da elaborare prevedendo l’uniformazione alla disciplina di tutela introdotta dagli strumenti di pianificazione generale operanti sul territorio.
^

2007
STUDIO PROPEDEUTICO ALLA INDIVIDUAZIONE DEGLI IDONEI STRUMENTI DI GESTIONE DEI SITI DELLA RETE NATURA 2000 INCLUSI NEL TERRITORIO DELLA COMUNITA’ MONTANA OVEST
Provincia di Parma
L’incarico ha previsto l’esecuzione delle seguenti fasi:- raccolta documentazione conoscitiva e propedeutica;
- integrazione della documentazione, interpretazione dei dati;
- ulteriore interpretazione dei dati ed elaborazioni di sintesi;
- proposta di valorizzazione ed elaborazione strategia di conservazione.
^

2007
STUDIO PROPEDEUTICO ALLA CANDIDATURA E ISTITUZIONE A PARCO REGIONALE
Consorzio del Parco Fluviale del Secchia
In riferimento alla L.R. 6/2005 della Regione Emilia Romagna e in continuità con quanto predisposto dal Masterplan del Sistema Fluviale del Secchia, è stata predisposta l’analisi conoscitiva e la relazione programmatica di candidatura a Parco Regionale.
^

2006-2007
STUDIO DI FATTIBILITA’ PER L’ISTITUZIONE DI UN PARCO REGIONALE DEL TREBBIA
Provincia di Piacenza
Consulenza specialistica per l’analisi, valutazione e interpretazione della realtà dei luoghi, formazione delle idee e stesura di un Proposta preliminare che individui le linee guida e i contenuti progettuali. La proposta preliminare sarà oggetto di confronto tramite una discussione con i soggetti interessati. Sono previsti inoltre il perfezionamento della zonizzazione e dello schema organizzativo del Parco, la redazione della Proposta di candidatura ed eventuali approfondimenti analitici e ricerche mirati a dare sostegno alle strategie individuate.
^

2006
INCARICO PER LA REDAZIONE DI UN DOCUMENTO STRATEGICO PER IL RIALNCIO DI APE (APPENNINO PARCO D’EUROPA)
Comunità Montana Appennino Parma Est (PR)
Realizzazione di un Rapporto di Valutazione del Progetto APE “Una città di Villaggi tra padana e tirreno” finalizzata alla messa a punto di indicazioni ed indirizzi per il rilancio di APE attraverso nuove strategie per la seconda fase del programma con particolare riguardo al tema della attivazione di procedure concorsuali e della previsione di misure compensative connesse alla utilizzazione delle risorse primarie di cui la montagna è depositaria.
^

2006
PREDISPOSIZIONE DEI PROTOCOLLI D’INTESA CON GLI ENTI CONSORZIATI PER L’ATTUAZIONE DEL “PROGETTO SECCHIA – PIANO D’AREA – MASTERPLAN DEL SISTEMA FLUVIALE DEL SECCHIA”
Consorzio del Parco Fluviale del Secchia
Predisposizione e redazione di una relazione progettuale integrativa del progetto Masterplan, composta da uno schema d’atto di concertazione per ciascuna Amministrazione coinvolta, finalizzata a stabilire un rapporto individualizzato e personalizzato sul Masterplan. L’esito atteso è quello della stipula di un accordo di programma.
^

2005
STUDIO DI FATTIBILITA’ DELLE STRUTTURE PER LA MESSA IN SICUREZZA IDRAULICA DELLA SPONDA SINISTRA DELLA FOCE DEL TEVERE – FIUMARA GRANDE
Comune di Roma
Progetto integrato di difesa idraulica, riqualificazione, recupero tutela del patrimonio ambientale, attraverso la realizzazione di opere adeguate della foce di Fiumara Grande in riva sinistra del Tevere.

^

2005
ANALISI DELLE CONDIZIONI DEL PATRIMONIO NATURALE, AMBIENTALE E PAESAGGISTICO DELLE AREE DI COLLINA, PIANURA E COSTIERE Progetto INTERREG IIII
Regione Marche
Il progetto si propone di riconoscere e analizzare i principali processi che hanno interessato l’area costiera di due regioni Adriatiche (Regione Marche, Italia e Regione di Durazzo, Albania) e di fornire indicazioni progettuali per l’assetto territoriale. L’appalto riguarda i temi della analisi territoriale e paesaggistica, dell’analisi geologica e geomorfologica, dell’analisi dei dati da telerilevamento per la realizzazione di cartografie e strati informativi per SIT, della gestione di sistemi GIS ed è finalizzato a definire proposte di progettazione territoriale partecipate e sostenibili.


^

2005
COMPLETAMENTO E CONDIVISIONE DEL PIANO STRATEGICO DEL BACINO DEL FIUME PO
Autorità di Bacino del fiume Po
Il progetto prevede il completamento degli strumenti e delle metodologie a supporto della pianificazione strategica, la redazione e comunicazione della proposta di Piano strategico e la condivisione del Piano strategico
^

2004
PIANO DIRETTORE DEL PARCO FLUVIALE DEL SECCHIA
Consorzio del Parco
Realizzazione del Piano d’Area del Parco, definizione delle azioni ad esso collegate e impostazione del sistema informativo territoriale.

^

2003
PIANO DEL PARCO DI COMUNITA’ DI MONTE MORIA
Provincia di Piacenza
Redazione del Piano del Parco, definizione del Progetto di assetto territoriale e individuazione delle azioni prioritarie d'intervento.Piano approvato.E' in corso la stesura di una pubblicazione contenente una sintesi divulgativa del Progetto di assetto territoriale
^

2002
PIANO PLURIENNALE SOCIO – ECONOMICO DEL PARCO MAGRA E MONTE MARCELLO
Ente Parco Magra e Monte Marcello
Realizzazione del Piano Economico e Sociale redatto ai sensi dell’art. 14 della L. 394/91 attraverso l’identificazione del sistema di offerta ambientale, l’identificazione delle opportunità e delle motivazioni del Piano Pluriennale, la valutazione e l’attuazione dei progetti.

^

2002
LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO SOCIO-ECONOMICO SOSTENIBILE NEL SISTEMA DELLE AREE PROTETTE DEL TERRITORIO PROVINCIALE DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA
Federazione Italiana Parchi e Riserve Naturali
Redazione di un documento di indirizzi che individua le tipologie di azioni necessarie per l’attivazione di processi di sviluppo sostenibile nei Parchi istituiti nel territorio provinciale, anche in relazione allo stato della programmazione integrata e di settore di livello comunitario, nazionale e regionale ed alle possibili aree di intervento e finanziamento da questa individuate.
^

2002
PIANO PLURIENNALE SOCIO – ECONOMICO DEL PARCO DELL’ANTOLA
Ente Parco dell’Antola
Realizzazione del Piano Economico e Sociale redatto ai sensi dell’art. 14 della L. 394/91 attraverso l’identificazione del sistema di offerta ambientale, l’identificazione delle opportunità e delle motivazioni del Piano Pluriennale, la valutazione e l’attuazione dei progetti. Piano Approvato.
^

2002
PIANO PLURIENNALE SOCIO – ECONOMICO DEL PARCO DEL BEIGUA
Ente Parco del Beigua
Realizzazione del Piano Economico e Sociale del Parco redatto ai sensi dell’art. 14 della L. 394/91 attraverso l’identificazione del sistema di offerta ambientale, l’identificazione delle opportunità e delle motivazioni del Piano Pluriennale, la valutazione e l’attuazione dei progetti. Piano Approvato.
^

2001
APPENNINO PARCO D’EUROPA: PROGETTO ANTICA LUCANIA
Uncem Servizi - Regione Basilicata
Coordinamento della progettualità delle Comunità Montane dell’area regionale lucana e redazione degli elaborati propedeutici per la presentazione al Ministero dell’Ambiente, nell’ambito del Progetto “Appennino Meridionale: il monachesimo e il latifondo agrario (ivi compresa la Via Istmica e l’Antica Lucania)”.
^

2001
PIANO DI VALORIZZAZIONE AMBIENTALE E TURISTICA DEL PARCO NAZIONALE DEI MONTI SIBILLINI
Regione Marche
Aggiudicazione in ATI con Aquater S.p.a. della gara europea per la redazione dello studio di fattibilità per la valorizzazione turistica del Parco; redazione dei progetti per la valorizzazione dei centri storici minori e dei nuclei montani.
^

2000
PIANO DI SVILUPPO DEL PARCO DELLE FORESTE CASENTINESI
Ente Parco Regionale delle Foreste Casentinesi
Realizzazione della fase propositiva del Piano Pluriennale di Sviluppo Socio- Economico, del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, del Monte Falterona e di Campigna, sulla base della direttiva della Regione Toscana. Piano Approvato- presentato al convegno nazionale dell’Istituto Manlio Rossi Doria – Roma aprile 2003.

^

2000
PROGETTO DI TUTELA E VALORIZZAZIONE AMBIENTALE DELLA ALTA VAL SECCHIA E DELLA PIETRA DI BISMANTOVA
Comunità Montana Appennino Reggiano
Progetto di fattibilità per l’allestimento di un sistema per la tutela, la fruizione e l’accoglienza delle aree dell’Alta Val Secchia (Gessi Triassici) e della Pietra di Bismantova nella prospettiva della loro inclusione entro il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano in corso di istituzione.
^

2000
PIANO DI SVILUPPO DEL SISTEMA PROVINCIALE DELLE AREE PROTETTE
Provincia di Livorno
Consulenza per la redazione del Piano Pluriennale di Sviluppo Economico e Sociale del Sistema Provinciale delle Aree Naturali Protette sulla base della direttiva della Regione Toscana.
^

2000
PIANO DI SVILUPPO DEL SISTEMA DELLE AREE PROTETTE
Provincia di Arezzo
Redazione del Piano Pluriennale di Sviluppo Economico e Sociale del Sistema Provinciale delle Aree Naturali Protette sulla base della direttiva della Regione Toscana.
^

2000 - 2001
PIANO DI SVILUPPO DEL PARCO REGIONALE DI SAN ROSSORE
Ente Parco Regionale di S. Rossore
Formazione del Piano Pluriennale di Sviluppo Economico e Sociale del Parco di San Rossore. Piano Approvato.
^

2000
PROGETTO PER L'ALLESTIMENTO DEL PARCO DEL CENO
Soprip s.p.a.
Progetto per la fruizione e la valorizzazione ambientale del Parco Geologico della Valle del Ceno, individuazione e valorizzazione dell’emergenza geologica del Parco dei Graniti, creazione e allestimento di un’area e di un itinerario di fruizione.


^

2000
PIANO APE APPENNINO PARCO D'EUROPA
Unione delle Province d’ItaliaProvince di Bologna, Teramo e Catanzaro
Coordinamento nazionale del progetto sviluppato dall’UPI in collaborazione con la Federparchi e l’UNCEM nell’ambito della convenzione con il Ministero dell’Ambiente per la costruzione del Quadro Sinottico della pianificazione del territorio appenninico. Il progetto interessa 53 province ed è articolato in tre ambiti, relativi all’Appennino settentrionale, centrale e meridionale. Per incarico della provincia di Teramo, CAIRE svolge anche il coordinamento del gruppo interregionale dell’Appennino Centrale che interessa le aree montane delle regioni Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise.
^

1999
DIRETTIVA REGIONALE PER LA REDAZIONE DEI PROGRAMMA PLURIENNALI DI SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE
Regione Toscana Federazione Nazionale dei Parchi Naturali
Per conto della Federazione Nazionale dei Parchi, CAIRE è stata incaricata della redazione delle linee guida che la Regione Toscana ha predisposto per coordinare l'azione di pianificazione dei Parchi Nazionali e Regionali e delle Province in materia di azioni per lo sviluppo sostenibile nelle aree protette della regione. La direttiva, adottata dalla Giunta Regionale il 18 ottobre 1999, è pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana – Parte seconda, n° 46 del 17 novembre 1999; supplemento straordinario n° 144.
^

1999 - 2004
PIANO DEL PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO
Consorzio del Parco Nazionale dello Stelvio - Konsortium Nationalpark Stilfserjoch
Il raggruppamento guidato da CAIRE in Associazione Temporanea di Imprese con lo Studio Trifolium di Bolzano e composto da un gruppo di esperti nelle discipline geologiche, vegetazionali, faunistiche, agro-forestali, sociali, economiche urbanistiche, paesistiche e giuridiche, è risultato vincitore della gara internazionale bandita dal Consorzio del Parco Nazionale dello Stelvio per la redazione del Piano ai sensi della L. 394/91 e delle disposizioni normative delle Province Autonome di Bolzano e Trento e della Regione Lombardia. Nel dicembre 2000 è stata consegna la Bozza di Piano.
Il Piano è stato adottato con deliberazione del Consiglio Direttivo n. 22 del 28 luglio 2005.
^

1998
PARCO ARCHEOLOGICO DEL PENNAVAIRE
Provincia di Savona
Studio di fattibilità per l'allestimento del Parco Archeologico delle Gole del Pennavaire e dell'Arma di Nasino in attuazione del precedente progetto di valorizzazione ambientale della valle Pennavaire
^

1996
PIANIFICAZIONE TURISTICA DEI PARCHI
Provincia di Cuneo
In collaborazione con A.Facciotto. Nell'ambito del Piano di Settore provinciale del Turismo, CAIRE ha curato la valutazione delle prospettive di valorizzazione del sistema dei parchi naturali.


^

1996
PROGETTO DI VALORIZZAZIONE TURISTICA
Parco delle Alpi Marittime (CN)
Progetto per la valorizzazione delle risorse naturali e culturali del Parco Regionale delle Alpi Marittime e lo sviluppo della fruizione turistica del Parco Naturale Regionale.
^

1995
PROGETTO DI VALORIZZAZIONE AMBIENTALE DI PRIORATO
Comune di Fontanellato (PR)
Schema di identificazione e orientamento e progetto esecutivo di forestazione naturalistica dell'area di tutela dei pozzi di approvvigionamento idropotabile del Consorzio Acque-Parma in località Priorato del comune di Fontanellato.
^

1994
DOCUMENTO DI PROGRAMMAZIONE DEL PARCO
Parco Nazionale Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna
Documento di indirizzo e programmazione strategica e schede di valutazione della fattibilità tecnico-economica dei progetti presentati al Ministero dell'Ambiente in occasione del secondo Piano Triennale di Tutela Ambientale del Ministero dell’Ambiente.
^

1994 - 1996
PROGETTO DI VALORIZZAZIONE AMBIENTALE DELLA VALLE PENNAVAIRE
Province di Cuneo e Savona
Progetto per la valorizzazione turistica dell'area interregionale della Valle Pennavaire (province di Cuneo, Savona e Imperia) attraverso la valorizzazione dei beni culturali ed ambientali e la promozione di iniziative per la fruizione ambientale ed il turismo rurale.
^

1993
STUDIO DI FATTIBILITA\' PER L’ISTITUZIONE DEL PARCO REGIONALE DEL TREBBIA
Provincia di Piacenza
Definizione del perimetro per la istituzione del Parco, stesura delle norme di tutela e di salvaguardia e valutazione degli aspetti gestionali per l’ambito alto-montano della Valle del Trebbia.
^

1991 - 1993
PROGETTO DI RICERCA SUI PAESAGGI FLUVIALI
Regione Emilia Romagna
Sperimentazione di una metodologia integrata di analisi e valutazione per la pianificazione delle aree sensibili in ambiente fluviale.

^

1989
PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DEI FONTANILI
Provincia di Reggio Emilia
Progetto di valorizzazione ambientale dell’area delle risorgive della pianura reggiana per l’istituzione della Riserva Naturale; schema di assetto territoriale, valutazione tecnico economica e interventi di qualificazione paesistica.
^

1989
PROGETTO FIO PARCHI
Regione Emilia Romagna
Studio di fattibilità del sistema dei parchi regionali del crinale appenninico e presentazione al FIO dei relativi progetti di investimento, valutazione economica ed analisi costi/benefici, predisposizione dello schema di identificazione e orientamento.
^
ricerca nella sezione:
WORK IN PROGRESS
Piani e progetti per l'innovazione urbana
Strumenti di pianificazione territoriale di area vasta
Social Housing
Piani e progetti per la mobilità e la logistica
Piani e progetti per i parchi ed i sistemi di aree naturali protette
Piani e progetti per lo sviluppo rurale
Piani e progetti per l'energia, l'ecologia urbana e territoriale
Sistemi informativi geografici
Ricerche e progetti sulla organizzazione degli enti locali
Piani e progetti per i beni culturali
Ascolto sociale ed urbanistica partecipata
Strumenti di pianificazione urbanistica comunale